Balistoides Conspicillum - Coral reef discus Stendker pesci marini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Balistoides Conspicillum

LE SCHEDE DEI PESCI MARINI

Nome latino
Balistoides Conspicillum
Nome comune
Pesce balestra pagliaccio
Dimensioni
Massima 50 cm. In acquario molto più piccolo
Valori dell' acqua
Temp. 26° / 30° Densità 1018 / 1022 PH 8,4
Abitudini e compatibilità

Splendido coloratissimo appartenente alla famiglia dei Balistidi, endemico ma raro in tutto l'oceano Pacifico, molto robusto e molto colorato, adatto alla convivenza con quasi tutti i pesci di barriera delle altre razze ed anche con qualche altro tipo di balestra, purchè di colore molto differente.

Corpo robusto, romboidale, abbastanza appiattito, bocca robusta in posizione avanzata, armata di grossi denti; pinna caudale semicircolare; la prima spina della pinna dorsale, separata dalle altre, si può drizzare e rimanere incastrata in questa posizione, la pelle è ruvida e resistente.

Livrea coloratissima: su di un fondo nero grosse macchie circolari bianche, bocca, schiena e peduncolo caudale gialli od arancioni; ben evidenziati gli aculei sul peduncolo caudale.

Difficile da ambientare ma una volta ben ambientato è onnivoro e vorace, predilige mangime secco in grossi granuli ma soprattutto surgelato: artemie, chironomus, gamberetti o cozze ma anche tavolette di alghe liofilizzate, insalata e spinaci bolliti.

Necessita di una vasca grande con molti nascondigli e caverne, in quanto è un grande nuotatore, in natura pattuglia un territorio grandissimo; necessita di acqua ben filtrata ed aereata.

Molto resistente alle malattie; a causa del suo appetito smodato sono consigliabili frequenti cambi parziali con sifonatura del fondo, trattamenti ripetuti con ozono ed aggiunte regolari di oligoelementi e vitamine.

Non adatto agli acquari con invertebrati in quanto se ne ciba molto volentieri.  

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu