Amphiprion Clarki - Coral reef discus Stendker pesci marini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Amphiprion Clarki

LE SCHEDE DEI PESCI MARINI

Nome latino
Amphiprion Clarki
Nome comune
Pesce pagliaccio
Dimensioni
Massimo 8 / 10 cm.
Valori dell' acqua
Temp. 26° / 30° Densità 1018 / 1022 PH 8,4
Abitudini e compatibilità

Soprannominato pesce pagliaccio è un appartenente alla famiglia degli Amphiprion, endemico in tutto l'oceano Pacifico, è molto robusto e colorato, adatto alla convivenza con quasi tutti i pesci di barriera delle altre razze e con gli invertebrati.

Corpo molto appiattito, corto, con pinne molto sviluppate.

Livrea di un bel giallo uovo tendente al marrone e, in rari casi, al nero; con tre bande verticali bianche, di cui, in genere, poco visibile quella sul peduncolo caudale.

Una volta ben ambientato è onnivoro, predilige mangime in granuli di piccolo diametro, liofilizzato e surgelato, artemie e chironomus.

Necessita di una vasca piccola, in quanto non è un grande nuotatore e preferisce restare nelle vicinanze del suo territorio, spesso incentrato su una attinia, con cui instaura un rapporto di simbiosi; necessita di acqua ben filtrata ed aereata.

Resistente alle malattie, sono comunque consigliabili eventuali cambi parziali con sifonatura del fondo, trattamenti con ozono ed aggiunte regolari di oligoelementi e vitamine.

Molto facile da allevare, è consigliato per chi inizia a curare un acquario marino tropicale e per agli acquari con invertebrati, effettua spesso la simbiosi con attinie del genere Radianthus e del genere Stoichactis.  

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu