Zebrasoma Flavescens - Coral reef discus Stendker pesci marini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Zebrasoma Flavescens

LE SCHEDE DEI PESCI MARINI

FAMIGLIA
Acanthuridae  Nome scientifico
Zebrasoma flavescens  Nome comune
Chirurgo giallo
Difficoltà


Compatibilità

Luce



Classe: Actinopterygii  
Sub Class: --
Ranking: Perciformes  
Genere: Zebrasoma
Specie: flavescens
1 Descrizione: Bennett, 1828
Distribuzione: Isole Hawaii nel sud del Giappone. Le aree comuni ricchi di lagune e barriere coralline al largo tra i 2 ei 46 metri.
Descrizione: Fino a 18 cm
Caratteristiche: Vive nelle scuole. Maintenace panchina solitaria o minimo di 5 in bins. Erbivoro, richiede un banco di sabbia per facilitare il movimento intestinale. Derrate alimentari provenienti dalle alghe (filamentose), in sostanza. Assorbe plancton certamente micro ivi contenute.
Moltiplicazione Ponte gruppo o coppia di maschi territoriali cerca femmine che passano.
   


Nome latino
zebrasoma flavescens


Splendido pesce appartenente alla famiglia degli Acanturidi, proveniente da tutto l'oceano Pacifico ma soprattutto dalle isole Hawaii; pacifico, abbastanza robusto, adatto alla convivenza con quasi tutte le altre specie di pesci e con gli invertebrati.

Corpo di medie dimensione, quasi perfettamente rotondo, bocca piccola in cima ad un musetto tubolare, appuntito, pinne dorsale ed anale molto sviluppate in altezza, sul peduncolo caudale è ben evidenziato in bianco, lo scudetto tipico degli Acanturidi.

Livrea di un bel color giallo vivo, compatto.

Pesce abbastanza delicato, è adatto alla convivenza con pesci di barriera di altre razze e con altri Acanturidi purchè di colore differente, preferibilmente Paracanturus Hepatus, Lo Vulpinus, Naso Lituratus, Acanthurus Lineatus.

Molto difficile da ambientare, sarebbe sempre consigliabile acquistare esemplari già perfettamente acclimatati ed abituati all'alimentazione artificiale; comunque una volta ben ambientato è onnivoro, predilige mangime secco in granuli, alghe liofilizzate e mangime surgelato, artemie saline, chironomus ed anche foglie di insalata, spinaci bolliti; deve mangiare molte volte al giorno altrimenti tende a dimagrire.

Necessita di una vasca grande, in quanto nuota molto volentieri nel centro dell'acquario, ma anche di rifugi e nascondigli; con acqua ben filtrata ed aereata.

Resistente alle malattie ma soffre per i valori eccessivi di nitrati e fosfati e per il PH basso, sono pertanto consigliabili cambi parziali con sifonatura del fondo, trattamenti con ozono ed aggiunte regolari di oligoelementi e vitamine.

Abbastanza adatto agli acquari con invertebrati

 
Torna ai contenuti | Torna al menu