Rhodactis Mussoides - Coral reef discus Stendker pesci marini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Rhodactis Mussoides

LE SCHEDE DEI CORALLI

VENDITA CORALLI DURI


Nome Latino
Rhodactis




Genere
Corallimorfari




Famiglia
Discosomatidae




Provenienza
-



Descrizione
Vi sono varie specie tra le quali le più importanti sono:
Rhodactis inchoata, Rhodactis indonsinensis, Rhodactis mussoides, Rhodactis rhodostome.



Colori
-

Specie Simili
Come nel caso precedente a seconda delle varie specie si hanno diverse dimensioni medie, comune a tutte è la caratteristica che in acquario se sono ben tenute possono crescere di più che in natura:
Rhodactis inchoata cresce fino ad un massimo di 3 cm ma le colonie contengono almeno 4-7 individui fino ad un massimo di 2.
Rhodactis indonsinensis diametri fino a 10 cm con una dimensione media di 5 cm però forma una grossa colonia costituita da individui tutti uguali, cioè tanti cloni.
Rhodactis mussoides la dimensione media è di 6-7 cm, ma in acquario arriva a formare individui con diametro oltre i 15 cm, in genere forma colonie di 15-20 elementi.
Rhodactis rhodostome vive in gruppi di circa 5-15 individui che possono avere il diametro medio di circa 4 cm.



Habitat
Sono state trovate a seconda delle varie specie un po' in tutti i mari tropicali.
La specie Rhodactis inchoata cresce facilmente in molti mari dell' Est asiatico e nell'Oceano Pacifico.
La stessa cosa si potrebbe dire per la specie Rhodactis indonsinensis anche se in realtà non si è sicuri della sua presenza nell'Oceano Indiano-Pacifico.
La Rhodactis mussoides è presente oltre che nell'Oceano Pacifico anche in Indonesia, invece la Rhodactis rhodostoma è anche presente in tutti i mari sopra menzionati ed inoltre nel Mar Rosso.


Illuminazione
Sono facili da tenere in acquario, sopravvivono per lungo tempo senza problemi. Preferiscono ampi spazi e una buona illuminazione.
In realtà sarebbe meglio provvedere ad una illuminazione indiretta in modo tale che gli animali si adattino gradualmente
alla intensità luminosa delle lampade al mercurio usate in genere in questo tipo di vasche.
La circolazione dell'acqua deve essere di media intensità in modo tale che nella colonia non rimangano bloccati troppi detriti che potrebbero causare dei problemi come una eventuale crescita di alghe.


Movimento
Non si conosce con precisione come avviene in natura, si sa che nelle vasche sopravvive grazie ai prodotti delle alghe zooxanthellae, ma sarebbe meglio integrare ogni tanto la dieta usando plancton e piccoli invertebrati.



Metodo di Taleazione
La riproduzione asessuale è quella più praticata e quella di sicuro più rapida. In genere avviene per distacco di pezzetini della colonia, ma può anche avvenire per divisione longitudinale solo che impiega molto più tempo

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu