Valenciennea Strigata - Coral reef discus Stendker pesci marini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Valenciennea Strigata

LE SCHEDE DEI PESCI MARINI

Nome latino
Valenciennea Strigata
Nome comune
Gobbio dalla linea blu
Dimensioni
Massima 18 cm., in acquario 8 / 10 cm.
Valori dell' acqua
Temp. 26° / 30° Densità 1018 / 1022 PH 8.4
Abitudini e compatibilità

Pesce molto colorato e pacifico, appartenente alla famiglia degli Eleotridi, endemico in tutti gli oceani Indiano e Pacifico, proveniente principalmente dalle isole di Papua, Tuamoto e dalla Nuova Guinea; robusto, adatto alla convivenza con piccoli pesci di barriera di tutte le altre razze e, in particolar modo con gli invertebrati sessili; territoriale con i suoi simili.

Corpo molto allungato e sottile, di sezione cilindrica, testa molto grossa con una bocca larga, dotata di grossi denti canini; la pinna dorsale che si estende per quasi tutta la schiena è divisa in due pinnule con i primi raggi molto allungati, le pinne ventrali sono abbastanza lunghe e sottili.

La livrea è tenuamente colorata di celeste, con la testa gialla ed una riga turchese sotto l'occhio; un sottile rigo turchese borda le pinne.

Una volta ben ambientato è onnivoro, predilige mangime secco in granuli e surgelato, artemie saline e chironomus ed anche liofilizzato; deve mangiare molto, in più volte al giorno altrimenti deperisce.

Necessita di una vasca media o piccola poco illuminata, con molte madrepore e nascondigli, in quanto non è un grande nuotatore, e preferisce restare all'interno di una piccola grotta che elegge quale suo territorio, con acqua ben filtrata ed aereata.

Abbastanza resistente alle malattie soffre per i valori eccessivi di nitrati e fosfati, nel qual caso perde di vivacità, consigliabili cambi parziali con sifonatura del fondo, trattamenti con ozono ed aggiunte regolari di oligoelementi e vitamine.

Molto adatto agli acquari di barriera con invertebrati a patto che non ci siano piccoli crostacei o molluschi.  

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu